venerdì 11 luglio 2014

Un mare da sogno a Chia

Un mare da sogno a Chia



Se volete passare un weekend romantico tra mare, relax e natura incontaminata la costa a sud di Cagliari, da Pula fino alla Teulada, è il posto che fa per voi! Distese di spiagge bianche che baciano un mare dai colori caraibici, ma anche piccole calette dove fermarsi ad ammirare il tramonto e godere della pace e del romanticismo di un posto che sembra essere lontano anni luce dalla nostra tanto amata Italia, ma ricorda molto più facilmente le Maldive. Noleggiate un gommone, un caico o affittate una barca e perdetevi tra le mille spiagge della costa. Dalla più affollata, ma sempre meravigliosa, Su  Giudeu al mare cristallino della Teulada, recentemente nominata tra le 10 più belle spiagge d’Italia, rubando il posto a mete più classiche come Porto Rotondo e Porto Cervo.

Partite da Pula, magari all’alba, per godere a pieno dello spettacolo del sole che si alza all’orizzonte, tingendo di luce il cielo. Navigate lungo la costa e ammirate dal mare la magia degli antichi resti sommersi della città di Nora. Fermatevi nelle calette più belle e romantiche, quelle che sono raggiungibili solo via mare. Arrivate fino a Capo Spartivento, dominato dall’imponente Torrione di Chia e sostate per fare un tuffo vicino all’isolotto di Cardulino, o a Malfratano, piccolo promontorio roccioso difficilmente raggiungibile via terra che quindi può regalarvi un po’ di intimità, per poi riprendere il largo, direzione Teulada. Mare limpidissimo e vegetazione quasi aspra, primitiva, fanno da cornice ideale per ammirare l’arrossire del cielo che si colora di rosa al tramonto. Il nostro consiglio per rendere ancora più romantico il weekend: fermatevi alla Grotta dei Baci. Quale posto più adatto per una dichiarazione d’amore o, semplicemente, per ammirare il mare abbracciati e lasciarsi cullare dallo scroscio del mare.



Se invece il mare non fa per voi, noleggiate un’auto, magari decappottabile, oppure una moto, così da poter stare stretti, stretti, e fatevi affascinare dalla strada che da Pula porta fino a Tuaredda, tra scorci rocciosi, natura selvaggia e suggestivi promontori. Lasciatevi viziare dal mare e dai profumi di questa terra, percorrendo una delle più belle strade litoranee del mondo.

Fermatevi a Chia per ammirare le sue famose dune, modellate dal vento e circondate da maestosi ginepri secolari. Proseguite fino a Su Giudeu, per fare un bagno in un’acqua bassa dal color turchese e ammirare le famose saline dove i fenicotteri rosa si riposano prima di migrare. Arrampicatevi sull’isolotto, proprio davanti alla spiaggia, raggiungibile a piedi dal mare, per ammirare il promontorio e godere di un po’ d’intimità. La bellezza di Su Giudeu è tale da essere stata scelta per numerosi spot televisivi, dai gelati Sanson alla Vidal, fino al recente spot di Bulgari per il lancio del noto profumo “Blu”. Proprio per la sua fama internazionale, nel periodo di punta la spiaggia può essere molto affollata. Il nostro consiglio: proseguite nella stradina sterrata e arrivate fino a Cala Cipolla, una piccola spiaggetta più raccolta e meno conosciuta da dove ammirare il più romantico dei tramonti.

Fermatevi in uno dei mille ristoranti della costa a bere un calice di bollicine al tramonto e degustare le specialità della cucina sarda, o il pesce appena pescato. Un posto classico dove fermarsi è il Ristorante Bithia, l’ambiente è un po’ rustico e spartano, nel pieno stile dell’isola, ma la cucina è ottima! Chiedete un tavolino apportato, e ordinate le linguine all’astice e le ostriche . Vedrete, rimarrete estasiati!
La Sardegna, e in particolare il Golfo degli Angeli, non sono solo popolate da località di mare e romantiche spiagge. Lunghe camminate nella foresta di Is Cannoneris, immersi nella natura incontaminata tra daini, cervi e resti di nuraghi potranno affascinare gli amanti delle passeggiate. Se invece la vostra passione è l’archeologia, una visita all’antica città di Nora, vicino a Pula, per ammirare i resti fenici dell’antica città è d’obbligo.


Per i più sportivi, che vogliono unire l’ozio in riva al mare a un po’ di moto, molte sono le attività che si possono praticare nella zona, dal tennis al golf, dal surf al kitesurf, fino alle immersioni per ammirare gli stupendi fondali e i numerosi pesci che popolano queste acque. E se dopo un’intensa attività sportiva volete un po’ di meritato relax, potete farvi coccolare da una delle tante SPA che popolano i Resort della costa. Noi vi consigliamo La Villa del Borgo Hotel Relais , dove potrete semplicemente riposarvi in una vasca idromassaggio alle essenze, riscoprendo il piacere dello scorrere del tempo, oppure lasciarvi coccolare da un romantico massaggio di coppia, in un angolo nascosto del giardino, per rilassarvi al fianco della persona amata.

Per il più romantico dei weekend, o magari per una luna di miele tutta italiana, soggiornate all’Hotel Faro Spartivento, a Chia. Un posto magico, un tempo sede del faro che vegliava sula costa sud dell’isola, per un fine settimana fuori dal caos dei grandi complessi alberghieri, immersi nella pace della natura a picco sul mare. Se invece preferite immergervi nella mondanità, il posto più esclusivo dove soggiornare nella riviera è sicuramente il famoso Forte Village, capace di regalarvi il divertimento più sfrenato, ma anche l’intimità e la riservatezza

Ovunque decidiate di andare in questo angolo di paradiso, e in qualunque stagione lo visiterete, siamo sicuri che non resterete delusi perché si sa, la Sardegna è bello tutto l’anno, anche d’inverno, quando le giornate si accorciano e l’aria si fa un po’ frizzantina. E’ proprio in quel momento che il mare sa regalare il meglio della sua poesia e del suo romanticismo. Noi amiamo venirci in un weekend di fine estate, quando la maggior parte dei  turisti hanno già abbandonato l’isola, fermarci a Cagliari alla Marina per il festival del cinema, della letteratura, della musica, del teatro, e delle arti visive, che affolla le strade, le piazze, i locali e le botteghe del quartiere, per poi scappare qui, nelle Maldive d’Italia.


Una sola controindicazione: questo posto crea dipendenza, una volta visitata la costa a sud di Cagliari nessun’altro mare vi sembrerà più altrettanto bello e romantico!
Condividi!

Come nasce questo blog!

Romantico Weekend nasce a luglio 2014 come progetto editoriale social di cinque professionisti iscritti al Master in Marketing e Comunicazione Digitale de Il Sole 24 Ore . Claudia Gallini, Edoardo Bellio, Luca Busetto, Maneula Spoto e Valentina De Giorgi sono le firme di questo blog dedicato a tutti coloro che amano viaggiare e conoscere le bellezze dell’Italia in chiave romantica.