martedì 15 luglio 2014

La festa del Redentore: la notte magica di Venezia

La festa del Redentore: la notte magica di Venezia


Quest’anno la data della festa del Redentore a Venezia è sabato 19 luglio. Segnatela nella vostra agenda e preparatevi a partire per un bel weekend romantico. La Laguna di Venezia e San Marco illuminate dai fuochi artificiali saranno il palcoscenico perfetto per amarvi! Tutti i consigli per vivere il vostro Redentore in barca o trovare il ristorante giusto per godevi lo spettacolo. E, sorpresa, l'hotel di charme potrebbe essere un ostello!

Lo spettacolo dei fuochi nel cielo sopra San Marco
Se pensate che Venezia sia una delle città più romantiche del mondo non potete perdervi la festa del Redentore 2014. L'abbiamo vista più volte e ve la consigliamo assolutamente, non solo perché è la festa più sinceramente sentita dai veneziani (a differenza del carnevale vissuto ormai con una certa indifferenza se non evidente malcontento) ma soprattutto perché i fuochi del redentore costituiscono uno spettacolo pirotecnico incredibile sul palcoscenico inimitabile del bacino di San Marco. E quale occasione migliore per dichiarare il vostro amore se non davanti alla laguna di Venezia completamente illuminata dai fuochi!


La storia del Redentore

La festa risale al 1577 e celebra la fine di una terribile pestilenza. Per l'occasione venne eretta la Chiesa del Redentore sull'isola della Giudecca e da allora, ogni anno, i veneziani la visitano in pellegrinaggio attraversando un imponente ponte di barche lungo 330 metri.


Il Redentore di Venezia in barca

Il modo migliore per assistere alla festa del redentore e' di farlo in barca. La tradizione infatti vuole che i veneziani partano al tramonto con le loro barche perfettamente addobbate con luci e palloncini e, soprattutto, cariche di cibo e vino, e si dirigano verso il bacino di San Marco e il canale della Giudecca.
L'ideale quindi sarebbe partire con la vostra barchetta e godervi i fuochi esattamente sopra le vostre teste, ma se non possedete un’imbarcazione non preoccupatevi, sono varie le opportunità per trovare posto (a pagamento ovviamente...) su una barca veneziana. Noi vi consigliamo Sior Cioci, un meraviglioso tipico bragozzo veneziano condotto dall'esperto capitano Vito.

Sior Cioci è una meravigliosa barca storica, perfetta per festeggiare il Redentore o per una gita nella laguna di Venezia.

Il Redentore di Venezia senza la barca

Se proprio non riuscite a trovare posto in barca o soffrite il mal di mare, potete ancora trovare il modo di trascorrere il vostro romantico weekend al redentore. Come? con un romanticissimo picnic con vista sulla Laguna. I Veneziani sprovvisti di barca non si perdono d'animo e si attrezzano con tavoli e sedie portate da casa per trascorrere la serata cenando sulle rive davanti alla laguna in attesa dei fuochi. Il posto migliore e' la riva dell'isola della Giudecca da dove la vista sullo spettacolo e' perfetta ma, attenzione, non e' facile trovare posto, le famiglie della zona prenotano il loro spazio da generazioni e inoltre il posto e' sempre molto affollato. L'alternativa e' la Riva degli Schiavoni fino ai Giardini, da dove si gode comunque di un bel panorama e anche di un po' più di tranquillità. Vi basteranno due sedie pieghevoli, un piccolo tavolino, una bottiglia di champagne e la serata romantica al lume di candela sara' indimenticabile!

I ristoranti da scegliere per il Redentore

Nel caso in cui non siate riusciti a trovare posto in barca e l'organizzazione del picnic vi sembri troppo complicata, avete ancora un'ottima alternativa a disposizione: un bel ristorante con vista sui fuochi. Le possibilita' sono tante, ecco qualche consiglio.
Harry's dolci: versione estiva del mitico harry's bar di Cipriani. Situato sull"isola della Giudecca vi garantirà eleganza e un'ottima visuale sui fuochi.
Bacaromi: al Molino Stucky Hilton all' interno del lussuoso albergo della catena Hilton ricavato dall'antico granaio di Venezia c'e' questo ottimo bacaro di qualita' in un ambiente da vedere almeno una volta. Prenotare ovviamente in terrazza con vista sui fuochi
La Palanca: più informale ma carino ed accogliente e con un buon rapporto qualita'/prezzo
Ristorante Carpaccio: vicino alla fermata del vaporetto dell'Arsenale vi garantisce un ambiente romantico, servizio impeccabile, ottimo cibo e vista sui fuochi dalla Riva degli Schiavoni
In Paradiso: si trova all'ingresso dei Giardini della Biennale, i fuochi restano quindi un pò più lontani ma la vista dalla sua terrazza è meravigliosa


La vista dalla terrazza del Baromi.

Dove dormire

Il Molino Stucky Hilton o l'Hotel Bonvecchiati se volete andare sul sicuro, l'Hotel Palazzo Barbarigo per spendere un pò meno ma godersi un ambiente curato oppure, per una scelta alternativa, il nuovo ostello della Giudecca, il Venice Generator Hostel, aperto da poco ha ambienti comuni arredati con gusto e mette a disposizione semplici ma comode camere private.

La hall del Venice Generator Hostel, un ostello superchic.

Come arrivare

In macchina con l'A4. Con l'aereo a Marco Polo o all'aeroporto di Treviso. Oppure potete arrivare con i treni speciali per il Redentore.
Condividi!

Come nasce questo blog!

Romantico Weekend nasce a luglio 2014 come progetto editoriale social di cinque professionisti iscritti al Master in Marketing e Comunicazione Digitale de Il Sole 24 Ore . Claudia Gallini, Edoardo Bellio, Luca Busetto, Maneula Spoto e Valentina De Giorgi sono le firme di questo blog dedicato a tutti coloro che amano viaggiare e conoscere le bellezze dell’Italia in chiave romantica.